15 Novembre, 2019
Banner Top
I requisiti necessari per mettere gli impianti

Sai quali sono i requisiti necessari che rendono un paziente idoneo all’inserimento di un impianto dentale?

Prima di ricorrere a un impianto dentale, il dentista si preoccuperà di esaminare attentamente lo stato di salute del proprio paziente. Si ricorre a un impianto, infatti, soltanto quando è strettamente necessario e soltanto dopo i dovuti accertamenti. Quali sono dunque i requisiti che permetteranno al paziente di accedere alla terapia implantare?

 

Il Paziente deve essere in buone condizioni di salute generale ed orale.

 

In particolare, dovranno essere attentamente valutate eventuali malattie sistemiche, così come malattie delle gengive e dei tessuti di sostegno del dente (gengivite, e parodontite o piorrea). Nel caso presenti, queste dovranno essere trattate, preliminarmente al trattamento implantare.

 

È bene sottolineare che, molte delle cause che portano malattie all’apparato stomatognatico e di conseguenza perdita dei denti, possono concorrere a determinare un prematuro fallimento degli impianti.

 

È necessario inoltre disporre, nelle sedi anatomiche di interesse, di una adeguata quantità e qualità di tessuto osseo e gengiva, per assicurare all’impianto sufficiente stabilità meccanica. Quando l’osso dovesse essere insufficiente, è possibile avvalersi di tecniche di rigenerazione ossea.

A cura della Commissione Editoriale della
Società Italiana di Parodontologia e Implantologia

gengive - Logo SIdP

Related Article

error: Copyright Gengive.org