Risposte

Come si diagnostica la parodontite nei bambini?

È importantissima una diagnosi esatta e precoce, appare tuttavia difficoltoso nella dentizione mista e in denti non completamente erotti la misurazione della perdita di attacco per mezzo del sondaggio (test diagnostico più sensibile). 

Il metodo di screening utilizzato è la misurazione della distanza tra la cresta alveolare e la giunzione smalto-cemento su radiografie bite-wing. Visto che le bite-wing vengono utilizzate per intercettare carie sarebbe bene esaminarle attentamente anche per valutare la presenza di perdita di osso alveolare marginale. La letteratura suggerisce che una distanza di 2mm tra la giunzione smalto-cemento e la cresta alveolare in assenza di fattori locali indica una sospetta diagnosi di malattia parodontale. Questo deve essere comunque confermato da un esame parodontale completo.

La severità di queste forme di parodontite consiglia che sia la diagnosi che il trattamento di queste rare forme di parodontite siano eseguite da specialisti. Il ruolo del dentista generico, del pedodontista e dell’ortodontista sono comunque fondamentali per identificare/intercettare i casi sospetti da riferire a specialisti per ulteriori valutazioni e terapie.

Articoli Correlati

La tasca parodontale è una delle espressioni...

Molte persone sono angosciate dall’idea di avere la “piorrea” (è...

Definizoni Correlate

Con il termine migrazione dentale si intende...

Un difetto osseo parodontale è un riassorbimento della componente...

Risposte Correlate

No, la malattia parodontale non è una malattia ereditaria.

L’igiene orale per molti anni è stata considerata la “pulizia dei...

trova-parodontologo