21 Ottobre, 2019
Banner Top
Fare prevenzione

Che cos’è la prevenzione in ambito dentale?

Fare prevenzione è molto importante perchè aiuta a prevenire numorese patologie orali come l’insorgenza della carie, delle malattie parodontali e delle neoplasie. Lo scopo principale è quello di evitare l’insorgenza di condizioni cliniche che comportano invalidanti menomazioni psicofisiche, con conseguente impegno di cospicue risorse finanziarie, per la terapia riabilitativa.

Quando iniziare a fare prevenzione?

È buona norma iniziare a fare prevenzione fin dall’età pediatrica, con la promozione degli stili di vita salutari. In questo modo impartire una sana e disciplinata salute orale non sarà difficile. Infatti grazie ad interventi multidisciplinari (ad esempio grazie al lavoro simultaneo di pediatri, odontoiatri, igienisti dentali, insegnanti e genitori) il bambino imparerà fin da piccolo l’importanza della salute del proprio cavo orale.

Quanti tipi di prevenzione esistono?

Esistono diverse tipologie di prevenzione:

  1. Quella primaria che ha lo scopo di impedire l’insorgenza della malattia quando ancora non si è manifestata e si propone di agire sia rispetto all’ambiente, sia rispetto all’uomo. La prevenzione primaria ha linee guida che permettono di intervenire in modo adeguato innanzitutto attraverso l’educazione (es. insegnamenti delle metodiche di igiene domiciliare). Nel caso non sia abbastanza, il dentista interverrà attraverso la profilassi (es. applicazione topica di fluoruri) o la terapia (es. detartrasi e levigatura radicolare).
  1. Quella secondaria che si associa alla diagnosi precoce quando si accerta una malattia in fase iniziale. Permette di intervenire precocemente sulla stessa, ma non evitando o riducendone la comparsa.
  2. Quella terziaria che mira a limitare le complicanze derivanti da una malattia già presente. Si rivolge non tanto alla prevenzione della malattia in sé, quanto dei suoi esiti più complessi.

 

È possibile fare prevenzione attraverso controlli e richiami periodici dal proprio dentista. Ogni singolo paziente verrà trattato in maniera differente, in base ai problemi e alle complicanze a cui è soggetto. Verrano individuate e selezionate le cure migliori al trattamento del suo caso.

A cura della Commissione Editoriale della
Società Italiana di Parodontologia e Implantologia

gengive - Logo SIdP

Related Article

error: Copyright Gengive.org