22 Ottobre, 2019
Banner Top
Prevenire la gengivite

La gengivite è l’infiammazione superficiale e reversibile della gengiva, causata dai batteri presenti nella placca. Se non trattata nel momento in cui viene intercettata, può evolvere in parodontite. Ma è possibile la prevenzione della gengivite?

 

La gengivite si manifesta clinicamente con arrossamento, gonfiore e sanguinamento delle gengive. Può risultare una problematica fastidiosa, che a lungo andare può portare alla ritrazione delle gengive e quindi anche ad altri problemi orali. Proprio per questo motivo la prevenzione della gengivite ricopre un ruolo cruciale.

 

Quali azioni mettere in atto per prevenire la gengivite?

 

La sua prevenzione consiste nel corretto svolgimento delle manovre di igiene orale domiciliare, con spazzolino, filo e scovolino, al fine di rimuovere efficacemente la placca batterica, ed il ricorso alla pulizia professionale per eliminare i depositi sopragengivali.

 

La gengivite è una patologia reversibile. Per prevenirla è importante mantenere una buona igiene orale e seguire i consigli del proprio dentista. Per la pulizia orale è bene utilizzare preferibilmente lo spazzolino elettrico o in caso anche quello manuale, il filo interdentale e, se necessario, lo scovolino. La loro azione combinata aiuterà nella  prevenzione della gengivite rimuovendo gli accumuli di placca batterica sui denti e all’interno del cavo orale.

A cura della Commissione Editoriale della
Società Italiana di Parodontologia e Implantologia

gengive - Logo SIdP

Related Article

error: Copyright Gengive.org