15 ottobre, 2018
Banner Top
L’allungamento di corona clinica a scopo preprotesico

La corona clinica è quella parte del dente visibile al di fuori dalla gengiva.

In alcune circostanze, può essere necessario aumentare questa porzione di dente, generalmente per permetterne la ricostruzione (o protesizzazione).

Questo si rende necessario a seguito di una carie estesa o per una profonda frattura del dente.

L’allungamento di corona clinica consiste nell’aumentare la porzione di dente visibile. Per farlo è possibile utilizzare un apparecchio ortodontico per “trainare” il dente al di fuori della gengive a dalla compagine ossea oppure ricorrere alla chirurgia resettiva per allontanare il margine gengivale e talvolta l’osso dal margine sano del dente.

Una volta allungata propriamente la corona clinica sarà possibile per il dentista completare una eventuale procedura endodontica (cioè la devitalizzazione) e la ricostruzione del dente, volte al suo recupero funzionale ed estetico.

Related Article