15 Novembre, 2019
Banner Top
Cosa è il PSR?

Cosa significa

Il PSR (acronimo per Periodontal Screening and Recording) è un sistema semplificato per eseguire rapidamente uno screening diagnostico parodontale.

Grazie a questo test è possibile dividere in due le tipologie di pazienti. Verranno infatti separati quelli sani o con problemi parodontali non rilevanti da quelli affetti da problemi parodontali gravi.

In che cosa consiste?

Il test viene eseguito durante la visita dentistica e divide della bocca in sei parti, chiamati sestanti. Grazie al sondaggio parodontale eseguito su ogni singolo dente mediante un apposito strumento chiamata sonda parodontale.

 

Viene registrato per ogni sestante un solo valore, compreso tra 0 (salute gengivale) e 4 (presenza di tasche parodontali superiori ai 5,5 mm di profondità).

 

Si può associare anche il simbolo “*” se sono presenti, oltre alle tasche, problemi parodontali di altro genere (es. recessioni gengivali, ipermobilità dentale etc.).

 Capire la valutazione del test

I pazienti che presentano una valutazione compresa tra 3 e 4 in uno o più sestanti sono positivi allo screening. In questo caso questi pazienti necessitano di approfondimenti diagnostici per una valutazione parodontale più accurata. Per gli individui sani saranno, invece, rinforzate le norme di prevenzione della salute orale.

A cura della Commissione Editoriale della
Società Italiana di Parodontologia e Implantologia

gengive - Logo SIdP

Related Article

error: Copyright Gengive.org