24 Gennaio, 2019
Banner Top

Edentulia

L’edentulia è la situazione clinica in cui è evidente la mancanza di denti. Tale mancanza può essere parziale (uno o più denti di un’arcata) o totale (mancanza di denti per tutta l’arcata).

Nella edentulia di un singolo elemento dentario o monoedentulia può essere considerata trascurabile la riduzione della capacità funzionale, mentre assumono significato patologico l’allungamento dei denti dell’arcata antagonista l’inclinazione dei denti adiacenti, situazioni che molto spesso si associano alla mancanza di un dente in arcata. Le edentulie parziali di più denti o multiple si distinguono in edentulie distali (monolaterali o bilaterali) e edentulie intercalate (anteriori o posteriori), queste ultime a loro volta in monolaterali o bilaterali. Le edentulie complete si accompagnano a profonde alterazioni dell’intero apparato masticatorio a seguito del processo di atrofia dei tessuti duri e molli che segue la perdita di tutti gli elementi dentari.

L’età maggiormente coinvolta dall’edentulia totale è quella oltre i 65 anni.